I lavori sono iniziati già da diverse settimane. Prima di Natale addirittura. Con solerzia e grande tradizione i Maestri hanno già innalzato la base della grande pira che brucerà in onore del martirio di San Ciro.